Salute in tutte le politiche

IMG_7489Concluso l’incontro per l’insediamento del Tavolo Tecnico per il Coordinamento delle Politiche intersettoriali di Promozione attiva della Salute promosso dal Dott. Francesco Bux Direttore Generale dell’AReS Puglia.

L’AReS Puglia ha espresso da tempo la volontà di sperimentare al meglio e con coerenza un approccio culturalmente alternativo alle politiche della salute tradizionali, sin’ora espresse dalla nostra realtà regionale.

La tutela della salute, infatti, può essere una occasione di investimento e di rilancio di una sana economia, ma può anche offrire l’occasione per innovare culture e prassi  finalizzandole alla crescita culturale, sociale ed economica delle nostre popolazioni.

Le sempre più numerose iniziative su quella che viene definita “la dieta mediterranea” altro non sono che un tentativo di delineare  un percorso non solo salutistico  ma un vero e proprio approccio realistico e concreto di rilancio di un modo alternativo di produrre salute.

Tutto ciò deve essere rilanciato non all’interno di sistemi chiusi e frammentati di tutela, ma, più in generale, in una strategia complessiva che agisca in maniera efficace su alcuni dei determinanti fondamentali della salute come gli stili di vita e l’alimentazione.

L’AReS, infatti, ha recepito gli obiettivi strategici previsti dalla strategia “Salute in tutte le politiche” promossa dalla Conferenza interministeriale di Roma del Dicembre 2008 come strumento per orientare ai risultati di salute tutte le politiche pubbliche, sia quelle di prevenzione sanitaria, sia le politiche non sanitarie.

La promozione attiva della salute e la presa in carico delle cronicità sono le direttrici che orientano progetti, iniziative, proposte organizzative che l’Ares sostiene su tutto il territorio regionale, con l’obiettivo di promuovere un cambiamento culturale del concetto di salute, da intendersi come promozione del benessere del singolo e della collettività.

In questo contesto si colloca l’iniziativa star-up “Un gigante tra i più piccoli…. Il gigante altruista” organizzata dall’Agenzia Regionale e programmata per Domenica 21 dicembre 2014 a Giovinazzo ore 10 – 13.

La manifestazione, allietata da tanti giochi, premi, degustazioni e spettacolo di burattini, nasce per promuovere tra i bambini la cultura del territorio.

Non a caso, è stato scelto un imponente olivo come simbolo di un’agricoltura espressione di una civiltà contadina capace di assicurare prodotti freschi e genuini, rispettando i cicli biologici, l’ecosistema e la naturale fertilità dei suoli.

L’obiettivo è anche quello si sensibilizzare ed indirizzare i bambini e le loro famiglie verso corretti stili di vita e le buone pratiche delle sana alimentazione, Insomma ,

un’importante occasione per occuparci del loro futuro e della loro qualità della vita.

CondividiShare on Facebook0Tweet about this on Twitter0Print this pageEmail this to someone